Sistema “Salva Casa”

anche per non bancabiliSiamo operativi in tutta Italia

Dal super Green pass all’obbligo vaccinale, le tappe del piano Draghi

Sistema “Salva Casa”

anche per non bancabiliSiamo operativi in tutta Italia

Si va chiarendo la strategia del governo Draghi sul fronte della lotta al Covid. Il primo scoglio da superare è la conversione in legge del decreto sull’obbligo del green pass in ristoranti al chiuso, musei, cinema e teatri (n.105), che giovedì ha ottenuto il via libera in Aula alla Camera con 259 voti a favore, 34 contrari, e due astenuti: il testo, che scade il prossimo 21 settembre, ora passa al Senato.

Verso l’estensione del green pass a Pa e privati

Portato a casa senza traumi il via libera al decreto, il Cdm di giovedì 9 settembre ha esteso l’obbligo della certificazione verde solo agli addetti (esterni) alle mense scolastiche e universitarie, nonché ai lavoratori delle ditte di pulizia e manutenzione negli istituti scolastici. Obbligo che varrà anche per i genitori degli studenti. Mentre ha introdotto l’obbligo di vaccino a tutto il personale delle Rsa (le Residenze sanitarie per anziani, dove già vige l’obbligo di vaccinazione per il personale sanitario): amministrativi e addetti spesso esterni che si occupano di pranzi e cene degli ospiti e delle pulizie.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Slitta alle prossime settimane l’ulteriore allargamento dell’uso del green pass. Dopo le tensioni all’interno della maggioranza soprattutto per la frenata della Lega si dovrebbe procedere con gradualità e in modo più lento del previsto: tra le categorie alle quali sarà richiesto il pass per primi ci sono i lavoratori nei settori in cui oggi bisogna esibire il certificato (camerieri, baristi e ristoratori, autisti dei trasporti pubblici a lunga percorrenza, gestori dei locali, ecc.), ma anche quelli a contatto con il pubblico (ad esempio i supermercati). Si ragiona poi sull’estensione del pass a tutti i dipendenti della Pa. Infine gli ultimi potrebbero essere i lavoratori del settore privato.

Target di vaccinati ritoccato all’insù

La graduale estensione del green pass nasce da una consapevolezza ormai diffusa nel governo. Il target dell’80% di over 12 immunizzati (con due dosi dei vaccini che prevedono la doppia somministrazione) è ormai molto vicino e sarà raggiunto anche prima del previsto e cioè prima di fine settembre. Ma il raggiungimento dell’obiettivo indicato a inizio campagna dal commissario Figliuolo non viene giudicato sufficiente dagli scienziati del Cts. La variante Delta, più contagiosa del 50%, ha cambiato lo scenario anche perché lo scudo dei vaccini funziona, ma non ferma del tutto il contagio anche tra quelli completamente immunizzati.

Scopri di più

Nuovo obiettivo 90%

Finanziamenti – Agevolazioni per le start-up

Siamo operativi in tutta Italia

Ecco perché l’asticella è stata spostata più in alto di quell’80% indicato a inizio pandemia. Al ministero della Salute si ragiona infatti su una soglia di almeno il 90% di immunizzati tra gli over 12, un numero giudicato sufficiente per poter gestire l’epidemia senza troppe ripercussioni sul sistema ospedaliero, mentre l’ipotesi di eliminare del tutto il virus ormai è considerata una missione improbabile.

Source

“https://www.ilsole24ore.com/art/dal-super-green-pass-all-obbligo-vaccinale-tappe-piano-draghi-AERDFDh”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐
Clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: